Il Mercatino

Nuova inserzione del 7/1/2012



di Di Tata Emiliano

Vedi tutti...

Per inserire i tuoi annunci, registrati al sito e dalla tua home clicca su I tuoi Annunci.

GiovaniShop

Prossimamente in vendita qui
il merchandising ufficiale del Carro dei Giovani.

La tecnica di corsa


La corsa inizia in contrada Bufalara presso la masseria Macrellino dove i carri trainati dai buoi arrivano dal centro del paese compiendo il tragitto a ritroso. La gara inizia quindi con i buoi rivolti con la testa in giù rispetto al percorso che dovranno effettuare.


Il carro che ha vinto la corsa dell’anno precedente, parte con un vantaggio di 25 metri rispetto al secondo e questo di 25 metri rispetto al terzo. Spetta al sindaco urlare l’ormai famoso “girate” e dopo lo sparo di un colpo a salve effettuato dal vigile preposto inizia la competizione.


Per evitare confusione e scompigli dal 1995 lo statuto prevede che alla partenza possono prendere parte alla gara solo 20 persone a terra, che saranno addette a girare il carro e i buoi. Anche i cavalli con i rispettivi cavalieri sono limitati: solamente otto, e cioè, i due “toccatori”, i cinque che spingono il carro e un cavallo di scorta che in genere porta il frustino.


Durante il tragitto che porta fino al tratturo possono poi aggregarsi altri quattro cavalieri: in genere questa aggiunta di cavalli freschi avviene nei pressi del “calvario” a 1 km e 500 metri dalla partenza, e nel punto di strada chiamato “grfon” o “Don Enric”.


Dopo i primi 3,9 chilometri avviene il cambio dei buoi, altro momento determinante, che è effettuato da persone a piedi di ciascun carro.


Si tratta di un momento di gara strabiliante in cui vengono messe alla prova le abilità tecniche della squadra. Ogni mossa viene studiata nei minimi dettagli e ogni persona ha un compito ben preciso da assolvere: chi sgancia i buoi all’arrivo sul tratturo, chi accompagna il carro a piedi fino al punto in cui vengono posizionati i buoi freschi, chi li mantiene e chi li aggancia.


Sul tratturo poi aspettano altri 8 cavalieri, una nuova squadra che è pronta ad accompagnare il carro fino all’arrivo.


Il tutto è effettuato nel più breve tempo possibile per ripartire alla volta di San Martino dove si conclude la competizione.

News

Sponsor

Per la tua pubblicità info@ilcarrodeigiovani.it
Powered by Blu S.r.l.
Totale visite:
Visitatori on-line: